Che odore?. Come LAVARE I tuoi GUANTONI da boxe.

Condividere ti rende migliore

Ora va bene che sono dei bei guantoni e che fortuna non sai tirare ma ogni volta che li sento vicini puzzano da fare schifo.

Chi pratica sport da combattimento sa che i guantoni sono i compagni fedeli di ogni allenamento e di ogni incontro per questo è fondamentale averne la massima cura SIA COME INTEGRITÀ DELLE IMBOTTITURE che per quanto riguarda l’igiene.
Questo è importante per te ma anche per le persone con cui ti alleni che non credo che hanno piacere a entrare in contatto con i tuoi guantoni puzzolenti.

Tenere i guantoni puliti e in ordine è importante per diversi motivi. Innanzitutto per evitare la formazione di germi e batteri, che oltre a causare i cattivi odori, dall’altro causano irritazioni e micosi alle mani e alle braccia.


Ci sono alcune abitudini che devi seguire per mantenerli puliti “senza pulirli”.

✔️ lava le tue mani prima di indossare i guantoni. Arrivate in palestra dopo il lavoro? Evitate di infilare nei guantoni con le mani sporche. Usa l’acqua e sapone.

✔️ Utilizza fasce o sottoguanti: questi accessori evitano che la mano entri in contatto diretto con l’imbottitura del guantone e le fasce assorbono in parte il sudore oltre che proteggere la tua mano.


✔️ Non prestate i tuoi guantoni ad altri! Considerateli al pari deIle tue mutande, non fate questa cosa.

✔️ Non lasciare i tuoi guantoni nel borsone. Una volta terminato l’allenamento, apriteli il più possibile e metteteli ad asciugare in un posto caldo e secco finché non sono completamente asciutti. Metti del borotalco per facilitare l’asciugatura. Un’alternativa al borsone può essere la sacca porta protezioni traspirante.

✔️ Utilizza gli spray igienizzanti



Se invece sudi che fai schifo e i guanti sono puzzolenti prova a fare così.

Se con gli accorgimenti appena visti non sei riuscito a risparmiare ai tuoi guantoni da germi, batteri e cattivi odori, puoi lavarli con un panno o un asciugamano intinto di acqua e ammoniaca, oppure acqua e bicarbonato.

Ti Sconsiglio di immergere i guantoni completamente nell’acqua e tanto meno di metterli in lavatrice per evitare che si rovini la superficie esterna, sia essa in pelle o materiale sintetico. Una volta che li hai lavati mettili in un luogo caldo e secco ad asciugare.

Ti suggerisco una tecnica “extrema”,  imbusta i tuoi guantoni e mettili nel freezer per 24 ore. Una volta estratti dal freezer i guantoni cospargili di bicarbonato e lasciali chiusi in una busta per altre 24 ore. Così elimin i batteri che generano i cattivi odori.
Ora vai ad annusare i tuoi guantoni e se puzzano lavali

Andrea USOMA


Condividere ti rende migliore