La pillola del giorno 040 – Basta tenere il mento su, eccoti la soluzione per soli 5 Euro

Condividere ti rende migliore

Spesso si vedono cattive abitutini come tenere il mento giù solo quando si è in guardia e quando si colpisce si alza magicamente come per dire eccomi perchè non mi metti KO.

Ora cattive abitudini ne abbiamo tutti e ce ne sono tante ma quella di tenere il mento su quando si combatte proprio non va bene.

Warning!. Pericolo!.

Lo so che sei tamarro ma il mento lo devi tenere giù.

Ma come puoi fare per togliere questo difetto?. Tranquillo ti costa poco solo 5 Euro.

Utilizza una banconota da 5 euro quando fai il sacco o i Pao tenedola tra il tuo mento e il petto.

Attenzione ogni volta che perdi i 5 Euro vanno in un fondo per la palestra per l’acquisto di nuove attrezzature, lo so che vuoi contribuire ma preferisco in questo caso che fai una donazione ma quella banconota la tieni bella fretta tra il tuo mento e il petto.

Ora lo so che hai aperto il portafoglio e che sei già lì che provi!. Fai bene!. Inizia subito.

Anche se sei convinto che tieni il mento giù verificalo se sempre effettivamente è così mentre fai il sacco e mentre fai i pao.

Per lo sparring diventa più complicato perchè sono spesso alcune accelerazioni o movimenti del tuo avversario che ti fanno aprire la guardia o alzare il mento ed è in qual momento che sfrutta la tua vulnerabilità per assestarti un colpo preciso, devi limitare queste condizioni che purtroppo accadono a tutti compresi i Pro.

Ps. Attento che a volte il mento su del tuo avversario se è esperto è una finta o un invito perchè tu tiri un determinato colpo proprio dove è scoperto, non cadere se puoi in queste finte, ma quello che voglio dire che se tu lo fai con intenzione il fatto di aprire la guardia, tenere il mento su, un pochino lo puoi alzare ma lo stai facendo apposta per creare una reazione al tuo avversario, per anticiparlo con un TUO colpo, ma NON abusare di questo.

Tornando al tema, con questo semplice esercizio puoi correggere un difetto che può compromettere molto del tuo combattimento.

Già se fai questo esercizio al sacco e ai pao dovrebbe essere sufficiente, nello sparring è più complicato però sta a te valutare se ti rendi conto che proprio nello sparring per via della tensione, dello stress, abbandoni le tue posizioni fondamentali per fare da bersaglio al tuo avversario.

Quindi questo suggerimento utilizzalo in più occasioni finché non diventa qualcosa di strano non sentire il tuo mento a contatto un po’ come ti capita ora quando non metti la cintura di sicurezza mentre guidi che ti senti strano, ecco questa è la tua cintura di sicurezza.

Tieni il mento giù fighter!!

Andrea


Condividere ti rende migliore