La truffa della monetina incastrata nella portiera dall’auto.

Condividere ti rende migliore

Ora non si tratta di difesa personale nel senso stretto del termine ma rientra in quello che è comunque la prevenzione e l’analisi del contesto, conoscere alcuni trucchetti che vengono utilizzati per distrarvi è importante.

Non è importante se questa truffa sia vero o no, perché onestamente non ci sono molte segnalazioni in Italia, ma è importante come esempio per comprendere l’analisi del contesto e di come la tua attenzione anche in un momento semplice e di routine come uscire da un supermercato o fare il pieno all’auto in una stazione di servizio automatica alla sera possano nascondere delle possibili insidie ma che la TUA attenzione può evitare o fare cambiare idea al malintenzionato perché ti identifica come difficile preda.

La truffa della monetina incastrata nella portiera dall’auto sembra che è una novità del momento.

Si tratta della nuova tecnica utilizzata dai ladri, soprattutto all’interno dei parcheggi di centri commerciali e supermercati. 

COME FUNZIONA

Qualcuno ti lascia nella maniglia della portiere dell’automobile una piccola monetina, da 5 centesimi ad esempio. Quando la vittima tira la maniglia per aprire la vettura, la monetina cade a terra. Moltissime donne, sentendo il tintinnio della moneta cadere a terra, si distraggono e lasciano la borsa sul sedile dell’auto, cercando la misteriosa moneta caduta a terra. 

LADRO IN AZIONE

In quell’istante di distrazione entra in gioco il ladro che, approfittando del momento apre l’altra portiera anteriore e ruba la borsa poggiata sul sedile del guidatore.  Le vittime preferite sono senza dubbio le donne, ma la polizia mette in guardia tutti quanti gli automobilisti: «Chiudere immediatamente la porta se si vuole cercare una moneta, o qualsiasi altro oggetto caduto a terra».

Ps. Una cosa che può succedere in un contesto diverso legato all’utilizzo dell’auto. A tutti può capitare di dover fare un semplice cid per un banale contatto tra due auto.

Ora una cosa che spesso molti sottovalutano perché distratti, arrabbiati, agitati, spaventati sono le fasi che possono capitare mentre stai scrivendo il cid per il banale incidente di auto che ti è capitato, dove spesso capita di vedere gente che concentrata nella scrittura o discutendo per chi a torto o ragione e non si accorge di essere stata presa di mira da un ladro che senza farsi notare si avvicina approfittando dalla situazione e sfila la borsa dalla macchina del malcapitato/a.

Attenzione alla truffa della monetina: così i ladri rubano nelle auto parcheggiate

La polizia invita gli automobilisti a chiudere bene le portiere e soprattutto a richiudere immediatamente l’auto qualora si volesse cercare una monetina o un oggetto caduto per terra dopo aver sbloccato la chiusura centralizzata.“

 

Le stazioni di servizio

Un’altra situazione simile a quella del supermercato è fatta da diversi ladri nelle stazioni di servizio durante i rifornimenti.

Ci sono alcuni video ripresi da telecamere di sorveglianza dove si vede come operano.

Le vittime preferite sono le donne perché hanno sempre una borsetta da posare sul sedile e così in pochi istanti il ladro entra in azione mentre sei distratta nel fare rifornimento e aprendo la portiera ti sottrae la borsa col il bottino e fugge via con i tuoi documenti, soldi, chiavi di casa, ecc. e magari anche con il cellulare.

La borsa in quei momenti deve sempre stare con te o in auto chiusa a chiave!!

Questi due esempi lì ho fatti per sottolineare come sia importante che tu osservi il contesto in cui ti trovi perchè anche se sei in un contesto semplice e di routine può comunque riservare delle insidie.

Un mio consiglio se devi fare gasolio fallo quando la stazione è aperta, se vai al supermercato cerca se puoi di parcheggiare vicino, ma soprattutto se c’è qualcosa che ti distrae chiudi sempre la macchina o tieni la borsa con te.

Fai sempre attenzione al contesto in cui ti trovi!!

Andrea


Condividere ti rende migliore