Le Otto prove di Ono Ozaki per la difesa personale

Condividere ti rende migliore


Nel film remake Point Break ci sono 8 prove che devono fare i rapinatori chiamate le 8 prove di Ono Ozaki, in realtà non esistono ma è una invenzione cinematografica, ma ora voglio proporti la versione da difesa personale delle 8 prove di Ono Ozaki che devi superare.

Queste prove ti metteranno in condizioni totalmente differenti che è necessario che tu conosca

  1. Forza Emergente – Emerging Force: Si supera affrontando una sfida estrema di sparring di 3 round da 5 minuti, i 1°Round di Pugilato, il 2° Round di Muay Thai e poi il 3° Round di MMA.
  2. Origine del Cielo – Birth of Sky: Questa prova si supera facendo uno sparring su una salita con una pendenza tipica di una rampa di garage (Servono persone da lato di chi è in basso e ATTENZIONE!! non fare questo esercizio sulle scale MAI!!). L’obiettivo è arrivare in cima.
  3. Risveglio della Terra – Awakening Earth: Si supera facendo lotta a terra vestito completo come se stessi uscendo con la tua amica o fidanzata con un esperto di lotta di Jiu Jitsu, prima sul tatami, poi su un pavimento.
  4. Vita dell’Acqua – Life of Water: Questa prova si supera facendo un incontro dentro 30 cm di acqua e poi spostandosi dentro una piscina dove non si tocca. (Persone intorno per la sicurezza sempre!!).
  5. Vita del Vento – Life of Wind: Si supera facendo sparring con i tappi alle orecchie e la musica a tutto volume attraversando un lungo percorso fatto di persone dove alcune di loro selezionate ti attaccheranno senza preavviso.
  6. Vita del Ghiaccio – Life of Ice: Questa prova si supera facendo un match di sparring sopra la neve e poi sopra una lastra di ghiaccio. (Sul ghiaccio mettere ginocchiere e gomitiere).
  7. Padrone delle Sei Vite – Master of Six Lives: Si supera proteggendo una tua amica o una tua fidanzata a mani nude da 6 aggressori, il cosiddetto branco. La tua compagna che proteggi deve riuscire a chiamare un numero, e dovete se riuscite scappare entrambi.
  8. Atto di Fede Estrema – Act of Ultimate Trust: L’ultima prova di Ozaki si supera facendo uno sparring praticamente al buio e per finire dovrai farlo per 30 secondi da bendato (i tuoi amici ti possono guidare).
  9. Tra la punta e il filo della lama – Between the tip and the blade edge: Ma non erano 8??. Ci hai detto così prima. NO!! Quello è sul film, questa è la realtà. Dovrai fare un match di 3 round da 3 minuti di scherma corta di coltello, poi 2 round da 1 minuto di coltello contro mani nuda con dinamiche differenti una schermistica è una di assalto, 1 round dove tu hai il coltello e attacchi.

Ps. In tutte le prove bisogna indossare le protezioni necessarie a garantire la propria sicurezza e quella delle persone che ti faranno da partner. Mi raccomando massima sicurezza in tutte le prove.

Pss. Non ho volutamente inserire situazioni con armi da fuoco perché queste prove riguardano tutte condizioni di sparring. 

Queste 8+1 prove mettono in luce limiti e pregi di queste situazioni e scoprirai molti aspetti su cui devi lavorare e cosa importante ti libererai da quello che è la finzione a cui ti hanno abituato con decenni di film fantasiosi e irreali.

Sono qui per liberarti da stupide credenze!! E’ importante che tu sappia la realtà per usare la giusta strategia e prevenzione, evitando di metterti in situazioni che possono essere limitanti e pericolose per te, non fare quello che hai sempre visto fare nei film, mettiti sempre al sicuro.

Andrea


Condividere ti rende migliore