Quale tipo di corda comprare se vuoi saltare la corda?

Condividere ti rende migliore

La scelta della corda da saltare è qualcosa di semplice ma va fatto con attenzione.

Ora leggi cosa penso delle divere corde per saltare e impara quali sono quele da acquistare o che devi evitare se fai arti marziali.

La scelta più economica è quella di comprare una corda da scalata della lunghezza adatta, io ho fatto così per risparmiare ma poi ho comprato corde più professionali per poter aumentare il numero di giri e quindi aumentare il lavoro fatto con la corda funzionale alle arti maziali.

Te le scrivo in ordine di importanza (mia opinione).

 

Corda da velocità com cuscinetti e maniglie in plastica aderente e connessione a 90 gradi della corda. (LA MIGLIORE SCELTA)

Questa è la migliore corda per saltare per l’allenamento nelle arti marziali e sport da combattimento. La corda è sottile, in combinazione con il collegamento 90 gradi, gira facilmente e perfettamente per il ritmo tipico che serve per queste attività.

Le maniglie in plastica sottili sono facili da tenere, che permette di concentrarsi sulla corda e vari trucchi che rendono l’allenamento specifico per le arti marziali più efficiente.

Il collegamento di 90 gradi aiuta la fune gira più facile, evita pieghe, e rende semplice anche per regolare la lunghezza. La corda si dà una resistenza perfetta (non troppo o troppo poco), che ti aiuta a sviluppare il coordinamento e ritmo.

Queste corda se la vuoi la devi comprare online perchè spesso anche negozi specializzato non le hanno.

 

Corda di plastica senza collegamenti a 90 gradi – (La seconda scelta)

Questa è l’opzione più economica e che trovi nei negozi sportivi. Vanno bene per e tutto sommato sono un affare a solo 10 euro circa. Il problema di queste corde è che non ruotano facilmente e non durano molto perché non hanno la connessione a 90 gradi. Riesci a fare tutti i trucchi di base, ma già se devi  fare doppi giri devi spingere molto di più, ma un pò di fatica ti allena.

Però te lo dico già che risparmi però se la usi molto e con una maggiore velocità, la corda alla fine si rompe vicino al manico in plastica. Se inizi questo può essere una soluzione economica ma che ti fa prendere confidenza e abilità con questo esercizio.

 


Corda in PVC (non va bene e non favorisce il ritmo)

La corda per saltare in PVC sono le corde spesso di colore nero con manici imbottiti di colore nero, ma ora le fanno anche colorate.

Hanno anche cuscinetti a sfera che dovrebbero far girare la corda in modo uniforme, ma questo in realtà è una cavolata perchè così non puoi regolare la lunghezza della corda. NO BUONO!!!

Uno dei problemi principali con delle corde in PVC è che si allunga quando si gira è a velocità più elevate si avvita facilmente perchè la corda di gomma è troppo leggera e questo rende anche difficile tenere un ritmo adatto a questo tipo di allenamento.

Se vuoi provala ma non te la consiglio.

Corda di pelle– cattiva scelta, dolorosa e lenta
Le corde di pelle di spessore con i manici di legno non te le consiglio. La problema principale principale è che sono troppo lente e inoltre se sei scalzo e fallisci ti asicuro che sono molto dolorose, sono una frustata. Andavano bene una volta quando non esistevano i nuovi materiali.

Altri tipi di corda che esistono ma che non voglio che prendi in cosiderazione:


Le corde più care

Si ci sono anche delle corde che costano 50 euro e che girano velocissime anche 4 volte la velocità media delle corde standard in commercio e sono nate per fare acrobazie, ma per le arti marziali non servono davvero.


Le corde con rilievo

Sono corde valide ma richiedono troppa energia a girare. Sono più grandi e per uso esterno, su terreni abrasivi ma sono spesse e ricoperte di plastica perché non si danneggia la corda.


Corde per saltare in metallo 

Sono troppo facile da far girare e quindi troppo veloce per i principianti. Queste corde rendono più difficile per i principianti per imparare il ritmo perché girano forte.

Un’altra cosa è che le corde di acciaio non si estendono come le corde di plastica e in questo modo non alleni le braccia.

Queste corde sono migliori per fare vedere che fai facilmente salti tripli o quadrupli ma non servono per le arti marziali.

Speed-jump-rope-short-yellow-1000x1000 xx3184-h_2

Le corde spesse in generale o le corde da scalata

In generale, le corde più spesse ci impiegano più tempo a girare perché richiedono più energia. Ok sono cstati onori che anche io la utilizzo e l’ho utilizzata però non è l’ideale anche se va bene se devi fare della corda standard o sei in vacanza e ti serve fare della corda senza comprarne una che magari hai dimenticato a casa.

Sui singoli giri la puoi anche usare ma nelle doppie rotazioni è molto più difficile se non impossibile soprattutto per i principianti.

Utilizzare come ti ho già detto delle corde più sottili in modo da sviluppare un migliore coordinamento attraverso giri più veloci. È il tuo footwork che devi sviluppare.


Corde con le maniglie a spessore

Non te le consiglio perché alla fine ti concentri sulla stretta sulla maniglia che sulla corda stessa. Una maniglia standard quindi sottile ti consente di tenere la corda in modo sicuro e comodo con una mano rilassata in modo da non dover concentrarsi su “tenere” le maniglie anche per imparare trucchi.

Poi una cosa importante è che la resistenza deve arrivare dalla oscillazione della corda piuttosto che dal peso della maniglia perché è tramite la corda che sviluppi il ritmo del salto.


Corda a tubo con sabbia

Usate a volte negli allenamenti di Muay Thai riempite con sabbia.

Tante volte le persone pensano che se aggiungono peso aumenta la loro velocità di mano, ma non sono d’accordo, le corde per saltare le usi per sviluppare il coordinamento e ritmo.

L’aggiunta di peso lo rende un esercizio più lento e ti impedisce di sviluppare un coordinamento di qualità. Va bene per condizionare i muscoli ma non lo trovo così utile.

I Thai Boxer la usano per il condizionamento.

CONSIGLIO!!! Se vuoi fare un allenamento più impegnativo con la corda, aumenta la velocità e la difficoltà inserendo dei trick, non il peso. Ti serve più la velocità di gambe che faticare con le braccia con questo esercizio.


Corda “finta” per le app (NOOOOOOOOOOOO!!!!)

Sono delle corde che non servono a nulla, per chi non vuole imparare. Salta la corda con la playstation e poi continua a guardare quelli capaci e tu sul divano a guardare chi è capace.


Ora corri a comprare la corda o regala la tua per comprarne una nuova.

rx-ropes

Andrea


Condividere ti rende migliore