La pillola del giorno 050 – I carboidrati che ti servono per allenarti!.

Ora voglio fare una semplice parentesi sull’uso dei carboidrati perché il problema è che vedo con i nuovi fighter la loro mancanza di disponibilità a mangiare carboidrati.

Per qualche motivo, la gente ha questa idea che mangiare carboidrati porta a mettere su grasso oppure altre persone credono che sostituire i carboidrati con le proteine ​​per concentrarsi sulla costruzione del muscolo.

Il semplice fatto della questione è che ognuno ha bisogno di carboidrati che ti piaccia o non ti piaccia non devi eslcuderli dalla tua dieta.

L’importanza dei carboidrati per combattere.

Se si studia la piramide alimentare, si vedrà che i carboidrati sono la parte più grande, più importante strato di cibo in fondo. Il motivo per cui hai bisogno di carboidrati è per l’energia. Anche se non sei un fighter e non combatti, avrai comunque bisogno di carboidrati per sopravvivere. Non c’è modo per farlo. Se fai sport da combattimento hai bisogno di aumentare l’assunzione di carboidrati o altrimenti il ​​corpo morirà di fame che significa che non avrai energie per sostenere gli allenamenti.

Carboidrati VS Grasso

I Carboidrati non sempre sono uguali. Buoni carboidrati ti danno energia, carboidrati cattivi ti danno GRASSO! . Se stai consumando carboidrati e non funzionano e non hanno un elevato metabolismo, creerai grasso. Se si tratta di sport e di allenamento, i carboidrati verranno definitivamente utilizzati. I combattenti di professionisti consumano circa 7.000 calorie al giorno e li bruciano facilmente!

 

 

Il metabolismo dei carboidrati non è uguale per tutti, ciascuno di noi eredita dai propri genitori le proprie caratteristiche, basti pensare al colore degli occhi, ai capelli, all’ovale del viso. Queste caratteristiche sono scritte nel nostro DNA e il DNA di ciascuno di noi è unico.

Tuttavia ereditiamo anche caratteristiche che non si vedono: ad esempio, il modo in cui metabolizziamo i carboidrati, i grassi, l’intolleranza al lattosio, etc.

Impara a conoscerti

Ok ma come faccio a conoscere queste caratteristiche?

Basta un campione di saliva. Si hai capito bene, la scienza ti aiuta. Oggi con le più avanzate tecniche di ricerca è possibile analizzare il DNA, o meglio alcuni punti sul DNA, che influenzano il modo in cui metabolizzi i nutrienti: così facendo, è possibile fare un piano nutrizionale personalizzato, evitando i cibi che ti fanno male o oche il tuo corpo tollera meno. Un piano alimentare che considera come sei oggi, ma anche le tue predisposizioni.

Quando devi mangiare i carboidrati?. Non alla sera a mezzanotte con una bella spaghettata!!

Tempi più importanti della giornata per consumare carboidrati:

  • Quando si sveglia – la colazione è il pasto più importante della giornata! Rendilo grande, mangia moltissimo, e poi mangia meno durante il giorno in modo da non essere pesante dal cibo e avere uno stato di “coma alimentare” e sentirti pigro durante la giornata.
  • Prima di un allenamento – è sicuramente energia prima di un allenamento, quindi assicurati di mangiare prima di iniziare l’allenamento 2 ore prima.
  • Dopo un allenamento – il tuo corpo morirà di fame dopo un allenamento e inizierà subito la “modalità di riposo”, quando inizia a prendere nutrienti per iniziare a mettere insieme il tuo corpo e ricostruire il tuo corpo ei muscoli per diventare migliori di prima.

 

Ho mantenuto l’articolo il più semplice possibile. L’assunzione di carboidrati dipende da quanto seriamente ti alleni ogni giorno. Il mio consiglio aggiingili lentamente e se continui a sentirti affamato, mangiare di più. Se ti senti appesantito, mangia meno.

ATTENZIONE!! Se mangi la pasta non significa condimenti senza fine!!

Per quanto riguarda le persone che vogliono chiedermi un parere su proteine ​​VS carboidrati, gli dico subito che questa non è una dieta da bodybuilder. Questa è una dieta per un FIGHTER. Il punto è che dovrai mangiare come un combattente se vuoi diventarlo.

La dieta di un fighter ha delle complessità diverse che un bodybulider dove l’aumento di peso è un “vantaggio” prima del periodo di scarico per asciugarsi mentre un fighter deve rimanere nel suo peso senza mettere grasso o liquidi in eccesso e avere una percentuale di massa magra predominante.

Entrambi affrontano diete  e alimentazioni complesse ma con obiettivi differenti e in qualche modo è più complesso per un fighter dove anche i carichi di lavoro sono meno controllabili per via della varietà delle tipologie di allenamento che ogni giorno deve affrontare.

Sperimenta e ascolta il tuo corpo!.

Andrea

La pillola del giorno 048 – Allenamenti intensi?. Recupera con questi 3 integratori.


Come sai non sono un trainer a cui piace diffondere l’uso e l’abuso di supplementi per fare sport da combattimento e ancora meno nella lotta perché trovo che spesso ci sia un abuso anche da parte di chi non pratica a certi livelli o sostiene sessioni di allenamento intenso da richiedere un supporto con supplementi alimentari con integratori.

Quindi gli integratori di cui ti parlo oggi hanno un focus preciso, tutto sul RECUPERO.

Chiunque si allena sa che il recupero è una delle chiave del successo.

Avere un corretto recupero tra un allenamento all’altro “completo” equivale a una capacità di allenamento maggiore e questo è valido per qualsiasi tipo di formazione sportiva.

Una allenamento efficiente e “duro” lo puoi solo affrontare se tra una sessione e l’altra sei riuscito a recuperare i giusti livelli energetici e funzionali.

Il recupero ti aiuterà ad avere la forza, il condizionamento, la velocità e tutti gli altri attributi necessari per aumentare le prestazioni in allenamento che si traducono in una migliore performance in gara o durante lo sparring con i tuoi compagni di allenamento

Questi sono i 3 integratori che devi usare per aiutare il tuo recupero:

 

1. Proteine al siero del latte con BCAA.

Ti aiuta nel recupero. A meno che tu non abbia vissuto in un bunker negli ultimi anni hai sicuramente sentito e visto negli scaffali di negozi specializzati nello sport i bidoni di proteine e magari hai anche sentito parlare dei benefici della proteina del siero di latte.

È una proteina così rapida e facilmente digeribile che è un integratore perfetto da utilizzare in diversi punti durante il giorno, soprattutto dopo l’allenamento.

Il tuo corpo è una spugna dopo l’allenamento e ha bisogno di proteine e carboidrati vitali per ricostituire e ricostruire.

La proteina del siero di latte è la tua risposta per la fase di ri costruzione e recupero muscolare.

Ps. Io personalmente ti consiglio di provare le proteine di soia con BCAA.

 

2. Omega. 3 

I semi di canapa sono la mia fonte preferita per gli acidi grassi omega 3.

Anche se non sono supplementi forniti sotto forma di integratori (preferisco che usi  sul cibo reale, sono anche meglio di supps), salmone, olio d’oliva, avocado, mandorle sono tutte fonti di acidi grassi.

Proteggono contro l’infiammazione, qualcosa che i corpi degli atleti che combattono ogni giorno tra le sedute sul mat sono importanti.

I semi di canapa sono facili da mettere nelle tue pietanze , yogurt, insalate per aggiungere omeghe e sono una proteina sorprendentemente buona e completa nella vostra dieta. Si tratta di recupero!

 

3. ZMA. Zinc Magnesium Aspartate.


Questo integratore è in forma di capsula ed è un supplemento che più ti consiglio per aumentare il testosterone naturale.

I test dimostrano che aiutano ad avere un recupero migliore e più veloce;

Questo è il motivo per cui molti atleti professionisti utilizzano molto qusato integratore anche in versioni sintetiche, hanno bisogno di recuperare tra un allenamento duro in modo da poter svolgere un’adeguata formazione il giorno dopo.

Lo ZMA è una toccasana e in più completamente naturale, ed è stato dimostrato che aumenta la fase di sonno REM, o il sonno paradossale, un sonno profondo, sognante e riposante.

Ti sveglierai al top!!
Lo ZMA è la combinazione brevettata di Zinco, Mangesio Aspartato e Vitamina B6, i cui benefici sono supportati da solide prove cliniche.

Lo ZMA aumenta i livelli degli Ormoni Anabolici ed è utile assumere Integratori. Testosterone e l’IGF-1, che a volte risultano essere più bassi negli atleti sottoposti a regimi di allenamento particolarmente intensi e di potenza, sono regolati attraverso gli Integratori di ZMA.

Il Testosterone è l’ormone anabolico per eccellenza e ha un ritmo circannuale, con un picco durante la primavera e un ciclo circadiano che vede due momenti: le 6.00 del mattino e le 17.30, orario che appare il più adatto per i livelli prestativi e anche per il workout.

Il Testosterone ha un picco massimo fra i 20 e i 30 anni, poi inizia gradualmente a diminuire, registrando un maggiore calo dopo i 45 anni di età.

Lo Zinco

Lo Zinco è essenziale per svolgere numerose reazioni chimiche nel corpo, tra cui la Sintesi Proteica e la sintesi di energia cellulare.

Lo ZMA fa Male? Funziona? Gli Integratori di ZMA controindicazioni o effetti collaterali?

Lo ZMA Funziona davvero ma ma risposta alle altre domande è No

All’interno del Sistema Immunitario, lo Zinco regola la produzione delle cellule T e aiuta anche ad offrire una protezione fondamentale per il fegato, sostiene la salute della prostata, ed è essenziale per il mantenimento della salute degli organi riproduttivi.

Il Magnesio

Circa il 60% del Magnesio presente nell’organismo è nei muscoli, il 26% nei muscoli e il restante nei tessuti molli, in prevalenza nei liquidi intracellulari.

Le ricerche tossicologiche confermano che il Magnesio non presenta una particolare tossicità e possiede una notevole sicurezza d’uso. Solitamente il Magnesio in eccesso non depositato nelle ossa o non trattenuto nei tessuti è espulso con le urine.

Il Magnesio è essenziale per il funzionamento del cuore, la formazione ciclica di ATP, l’attivazione di Aminoacidi e per la sintesi di Acido Nucleico.

E’ anche essenziale per l’equilibrio critico di Sodio e Potassio all’interno delle nostre cellule.

ZMA e competizioni agonistiche.

Gli Integratori di ZMA non sono vietati dalle associazioni sportive proprio perché stimolano naturalmente il Testosterone, non essendo quindi sostanze dopanti.

Glo integratori di ZMA comportano tutta una serie di benefici in tutto l’organismo.

Un consiglio, usa questi tre integratori solo se senti che non recuperi correttamente tra un allenamento e l’altro e senza abusarne, non diventare schiavo degli integratori.

Usali nei periodi in cui ti sentì più scarico, ma sempre con moderazione.

Andrea