Workout al sacco pesante per il Jab Cross

Workout Sacco Boxe

Qualche giorno fa ho scritto un post sulla combinazione vincente per eccellenza , il Jab Cross.

Ora voglio che fai un allenamento da fare al sacco per allenarti su questa combinazione che ti permetterà di tirare 670 colpi al sacco!!

Preparati!!

Questo allenamento ti permette di sperimentare il movimento di Jab Cross e lavorare sul footwork del colpo singolo e della combinazione, sulla fluidità dei movimenti e sulla potenza dei tuoi colpi.

Colpire il sacco pesante ti aiuta a colpire in maniera più veloce e più forte, soprattutto se ti concentri sul footwork e sulla motricità di tutta la catena cinematica per utilizzare il peso e la spinta  di tutto il corpo trasferita al colpo.

Suggerimenti per l’allenamento per il sacco pesante:
  • Allenati concentrato e dando il massimo
  • Scaldati bene
  • Utilizzare i muscoli del core (addome e dorsali) per mantenerti stabile.
  • Tieni i talloni sollevati e le ginocchia piegate mentre muovi i tuoi piedi intorno al sacco.
  • Utilizza tutti gli angoli del sacco e mischia le combinazioni (Non sei su un binario).
  • Inizia lentamente a praticare le tecniche e le combinazioni.
  • Resta sempre composto e allineato quando tiri le combinazioni.
  • Attenzione alla guardia
  • Non stare attaccato al sacco
  • Entra ed esci sempre dalla distanza
  • Lascia andare il colpo distendi il braccio ma non completamente.
  • Obiettivo per colpire la borsa per un giro di 2-3 minuti e la tua resistenza e forza passerà attraverso il tetto.
  • Indossare sempre le fasce sotto i guantoni!
  • E se i polsi o le nocche si feriscono in un qualsiasi momento fermati e guarda che succede.
  • ecc.

Ps. Attenzione a non fare questi 8 errori al sacco pesante!!

Vantaggi di questo allenamento al sacco:
  • Ti permette di colpire il sacco 670 volte.
  • Bruci molte calorie più di qualunque altro sport
  • Sviluppa forza
  • Sviluppa resistenza
  • Non devi mai fare pausa ma se non c’è la fai fermati per trenta secondi
  • Riduzione della pressione sanguigna,
  • Perdita di peso,
  • Aumento del VO2 max.
  • Riduzione delle tensioni quotidiane mentre “colpisci” le tue preoccupazioni al sacco.
  • Tonifica il tuo corpo
  • Migliora la capacità cardio vascolare

La ripetizione è la chiave del successo perché la ripetizione rende un gesto complesso semplice e naturale. Continua ad allenarti e si noterà la differenza.

I tuoi colpi saranno più potenti e fulminei e ti stancherai meno.

Mettiti davanti al sacco e inizia a fare questo esercizio piramidale!

Tabella Sacco Pesante

Ricordati di fare solo il Jab o il Cross questo è un workout per lavorare su questa semplice ma fondamentale combinazione

I numeri nella casella indicano quante volte devi colpire il sacco.

Esempio:

  • 1 fila – Fai un passo e tiri una volta (jab) e tornare indietro in guardia
  • 2 fila – Fai un passo e tiri una volta (jab) due volte (jab, cross) una volta (Jab) tornare indietro
  • 3 fila – Fai un passo e tiri una volta (jab) due volte (jab, cross) tre volte (jab, cross, jab) due volte (jab, cross) una volta (jab).
  • ecc.

Completa tutte le file fino 10 colpi e poi di nuovo ma questa volta a scendere.

Buon allenamento!! Leggi bene le istruzioni di questo workout e soprattutto il post sulla combinazione di 1-2.

Andrea

 

Che odore?. Come LAVARE I tuoi GUANTONI da boxe.

Ora va bene che sono dei bei guantoni e che fortuna non sai tirare ma ogni volta che li sento vicini puzzano da fare schifo.

Chi pratica sport da combattimento sa che i guantoni sono i compagni fedeli di ogni allenamento e di ogni incontro per questo è fondamentale averne la massima cura SIA COME INTEGRITÀ DELLE IMBOTTITURE che per quanto riguarda l’igiene.
Questo è importante per te ma anche per le persone con cui ti alleni che non credo che hanno piacere a entrare in contatto con i tuoi guantoni puzzolenti.

Tenere i guantoni puliti e in ordine è importante per diversi motivi. Innanzitutto per evitare la formazione di germi e batteri, che oltre a causare i cattivi odori, dall’altro causano irritazioni e micosi alle mani e alle braccia.


Ci sono alcune abitudini che devi seguire per mantenerli puliti “senza pulirli”.

✔️ lava le tue mani prima di indossare i guantoni. Arrivate in palestra dopo il lavoro? Evitate di infilare nei guantoni con le mani sporche. Usa l’acqua e sapone.

✔️ Utilizza fasce o sottoguanti: questi accessori evitano che la mano entri in contatto diretto con l’imbottitura del guantone e le fasce assorbono in parte il sudore oltre che proteggere la tua mano.


✔️ Non prestate i tuoi guantoni ad altri! Considerateli al pari deIle tue mutande, non fate questa cosa.

✔️ Non lasciare i tuoi guantoni nel borsone. Una volta terminato l’allenamento, apriteli il più possibile e metteteli ad asciugare in un posto caldo e secco finché non sono completamente asciutti. Metti del borotalco per facilitare l’asciugatura. Un’alternativa al borsone può essere la sacca porta protezioni traspirante.

✔️ Utilizza gli spray igienizzanti



Se invece sudi che fai schifo e i guanti sono puzzolenti prova a fare così.

Se con gli accorgimenti appena visti non sei riuscito a risparmiare ai tuoi guantoni da germi, batteri e cattivi odori, puoi lavarli con un panno o un asciugamano intinto di acqua e ammoniaca, oppure acqua e bicarbonato.

Ti Sconsiglio di immergere i guantoni completamente nell’acqua e tanto meno di metterli in lavatrice per evitare che si rovini la superficie esterna, sia essa in pelle o materiale sintetico. Una volta che li hai lavati mettili in un luogo caldo e secco ad asciugare.

Ti suggerisco una tecnica “extrema”,  imbusta i tuoi guantoni e mettili nel freezer per 24 ore. Una volta estratti dal freezer i guantoni cospargili di bicarbonato e lasciali chiusi in una busta per altre 24 ore. Così elimin i batteri che generano i cattivi odori.
Ora vai ad annusare i tuoi guantoni e se puzzano lavali

Andrea USOMA