Sparbar, che cosa è?.

Questo attrezzo è stato creato per allenarti da solo a fare delle schivare in abbassamento, step out e parate.

Questo oggetto è protetto da brevetto ed è uno strumento per la boxe innovativo ed è un  dispositivo che va ad affiancarsi agli allenamenti fondamentali dell’insegnamento prodotto dalla capacità fondamentale nella boxe di sviluppare coordinazione occhio-mano, gioco di gambe, equilibrio, velocità, resistenza, precisione e potenza con una simulazione quasi realistica anche quando sei da solo senza un compagno di allenamento e in un ambiente sicuro.

L’obiettivo e simulare un hook sparato come un missile dopo che hai colpito tu con un colpo.

Le possibilità che tu hai sono diverse:

  • evasione con uno step back
  • schivata in abbassamento
  • parata

Tu colpisci la barra e lei ruota a tutta velocità da un lato o dall’altro.

Un attrezzo curioso è interessante che ti fa fare, a meno che tu decida di prendere in faccia la sbarra (tranquillo comunque è gommata), un lavoro di timing e riflessi.

Questo  attrezzo ti fa lavorare moltissimo sugli spostamenti del tuo corpo e della tua testa dandoti una forte reattività dopo i tuoi colpi, cosa molto importante.

ATTENZIONE!! La cosa migliore è sempre fare questa tipologia di esercizi con un compegno di allenamento perchè le variabili che puoi inserire e la imprevedibilità sui tempi e le traiettorie ti permettono, sempre lavorando solo sulle schivate di Hook per restare sul lavoro della sparbar di poter fare un lavoro più incisivo, ma quando sei da solo questo attrezzo può essere un buon compromesso.

Ora l’intensità dell’allenamento dipende da te essendo un solo training ma questo attrezzo ti permette di fare un lavoro interessane e utile senza bisogno di un compagno di allenamento.

C’è ne sono in due versioni:

  • Con la base a terra, registrabile in altezza e con un bag da colpire.

  • Con fissaggio a muro e con la possibilità di registrare l’altezza della barra e una volta utilizzato di metterlo in verticale per non occupare spazio utile nella tua palestra.

Sito web: http://sparbar.co.uk

Se vuoi informazioni aggiuntive scrivimi.

Buone schivate!!

Andrea

La citazione del giorno 039 – Royce Gracie

Ciò che ha rovinato più arti marziali sono stati i tornei se ti fermi e guardi. Che cosa stanno insegnando oggi?

Come non dare un pugno. Come non calciare.

Si toccano, e segnano punti, e vincono.

Non è così che doveva essere.

Non è così che Tae Kwon Do è stato fatto.

E’ stato fatto per dare pugni attraverso il tuo petto.

Karate Judo … Judo … Il vecchio Judo è stato fatto per buttare la testa giù come prima cosa. Se lo fai oggi sei squalificato.  Ora, si devono proiettare in un certo modo.

La cosa che ha rovinato più arti marziali sono i tornei;

i punti. Insegnare a un ragazzo a fare punti?.

Non ci sono punti per strada. […]

Mio padre è stato sempre contro la competizione del torneo.[…] il Jiu-Jitsu non è un gioco punti.

Si tratta di una autodifesa. Come la maggior parte delle arti marziali sono una legittima difesa …

“ARTI MARZIALI”, non un’arte a punti.

(Royce Gracie)

Unbreakable Walking Stick Umbrella che cosa è?.


Oggi voglio farvi conoscere l’esistenza di un ombrello da difesa personale di grande valore per le sue caratteristiche. Si tratta del Unbreakable Walking Stick Umbrella.

Questo oggetto da autodifesa è un ombrello non ti protegge solo contro pioggia, ma anche da aggressori. Fatto e costruito in EU con materiali ad altissima resistenza per poter essere usato per colpire alla massima potenza.

Si tratta di un vero e proprio bastone da difesa personale ma ha il vantaggio di essere uno strumento utile nelle giornate di pioggia e invernali e puoi tenerlo con te ovunque in macchina, in aereo, in qualunque parte senza che risulti visibile e illegale.

In italia in questi anni c’è stato un triste episodio di cronaca dove una ragazza ha ucciso un’altra ragazza con un obbrello, non si trattava di questa tipologia ma di quella tradizionale eppure un oggetto che appare tanto innocuo si è trasformato in una arma.

In realtà il bastone da passeggio e l’ombrello già tra la antica nobiltà non erano solo oggetti ornamentali ma si trattava di un vero oggetto da difesa personale. La robustezza con cui venivano costruiti, gli accessori, i pomelli fino a versioni in cui si nascondeva una lama nel manico erano il chiaro segno di una attenzione alla difesa personale già in tempi passati e un oggetto comune portato ogni giorno era portano anche a scopo difensivo.

Questo oggetto è stato pensato, progettato e costruito per poter colpire alla massima potenza senza rompersi.

Oltre alla protezione dalla pioggia è anche un efficace strumento di difesa, che in qualsiasi momento vista la forma che non desta sospetto può essere utilizzata.

Il suo scopo è per la tua salvaguardia in seguito all’ aumento della criminalità. Mantiene gli aggressori a distanza e puoi colpire con grande potenza. E’ uno strumento efficace da Autodifesa indistruttibile per un uso quotidiano con un peso di soli 700 g è leggero, ma molto resistente.

Si tratta comunque di un ombrello pienamente funzionale, legale, lo puoi portare ovunque e senza suscitare sospetti a chi lo vede, quindi è un oggetto da difesa personale ideale, anche da lasciare in macchina o da portare con te quando piove.

Il manico è in poliammide, particolarmente duro e la punta dell’ombrello in metallo, estremamente stabile.

Questo elegante ombrello con apertura automatica da difesa personale viene fornito con custodia al prezzo di circa 130 euro.

Alcune caratteristiche

  • Colore del prodotto: Nero
  • Manici: diverse versioni
  • Lunghezza: circa 980 mm
  • Peso: solo circa 700 g

 

Umbrella Unbreakable® telescopic

Esiste anche una versione compatta che ha un prezzo decisamente superiore intorno ai 300 euro.

Questi ombrelli Unbreakable® telescopici sono realizzati anche questi artigianalmente in Europe con materiali di altissima qualità e oltre a essere ottimi per la pioggia e il vento, proprio come gli ombrelli da pioggia qualità è uno strumento ad alto potere di impatto da difesa personale.

La struttura degli Unbreakable® telescopici Ombrelli sono con laminati di alluminio ad alta resistenza e poliestere in fibra di vetro fatti a mano. Gli alberi telescopici di questi ombrelli sono in grado di supportare un peso di 70 kg (154 libbre.) quando è completamente esteso. Questo Unbreakable® telescopico sono garantiti nel normale utilizzo con cinque (5) anni di garanzia.


TELESCOPIC (COLLAPSIBLE) UNBREAKABLE® UMBRELLA, MODEL U-212

Telescopic shaft: high-strength aluminum and polyester-fiberglass laminates
Handle: straight, glass reinforced polypropylene
Closed length: 18.5 in/470 mm
Opened length: 27 in/686 mm
Canopy diameter: 43.3 in/1100 mm
Weight: 1 lb. 4.4 oz./580 g
Built-in Emergency Car Window Breaker!

Ps. Vengono venduti pezzi di ricambio per poter sostituire eventuali parti danneggiate.

Pss. Attenzione alle cinesate, sono dei Fake inutili!!

Sito Web: Unbreakable Walking Stick Umbrella

STANDARD–CROOKED HANDLE STANDARD–STRAIGHT HANDLE PREMIUM–CROOKED HANDLE PREMIUM–STRAIGHT HANDLE
Handle Rubber-covered polyamide Rubber-covered polyamide Rubber-covered polyamide Wood
Length 37.50 in/953 mm 37.00 in/940 mm 33.75 in/857 mm 34.00 in/864 mm
Open diameter 47 in/1194 mm 47 in/1194 mm 43 in/1092 mm 43 in/1092 mm
Weight 1 lb. 9.8 oz./730 g 1 lb. 7.0 oz./650 g 1 lb. 10.8 oz./755 g 1 lb. 9.2 oz./715 g
Main rod Proprietary composite–the same in all models Proprietary composite–the same in all models Proprietary composite–the same in all models Proprietary composite–the same in all models
Frame Fiberglass and polyamide Fiberglass and polyamide Steel and high-strength aluminum Steel and high-strength aluminum
Fabric High-density polyester pongee 190T black color High-density polyester pongee 190T black color High-density polyester pongee 190T black color High-density polyester pongee 190T black color
Price $129.95 $119.95 $299.95 $299.95

Se vuoi maggiori informazioni su questo ombrello o su come utilizzarlo per la difesa personale contattami!!

Ora spero che ti sia piaciuto scoprire questa possibilità per la tua difesa personale oltre che uno oggetto elegante per proteggerti dalla pioggia!!

Andrea

Come e quante volte devi lavare il tuo BJJ Gi (Kimono)

Ora oltre a lavarti tu, perchè non basta che lavi il tuo kimono, è necessario che mantieni pulito il tuo Gi per evitare di farti cacciare dai tuoi compagni di allenamento e per evitare di riempirti di batteri che possono causare infezioni.

Chi gestisce la palestra deve sempre cercare di mantenere il mat igienizzato e pulito ma anche tu per quanto riguarda la tua igiene personale (pulizia, unghie, ecc.) e la tua attrezzatura (BJJ Gi e Cintura, ecc.) devi essere attento per te stesso e per rispetto dei tuoi compagni di allenamento.

Ora pulire un Gi non è qualcosa di complicato e se chiedi consiglio a qualche casalinga, zia, amica sono sicuro che ti può dare ottimi consigli ma ti voglio dare anche io alcune raccomandazioni utili visto che alcuni amici mi hanno chiesto.

La prima cosa come pulizia è la tua, poi il gi e quella necessaria del mat perché dimostra il rispetto che hai nei confronti di tutti compreso te stesso ed è molto meglio a lottave con qualcuno che indossa un kimono pulito che con qualcuno che indossa un gi puzzolente.

Ora considera che in base a quanto ti alleni la situazione cambia, tu sai se ti alleni 3 volte alla settimana, 5 volte alla settimana o chi lo fa due volte al giorno, quindi ogni situazione è diversa.

Se hai una lavatrice a casa come immagino che sia è molto più semplice lavare il tuo Gi, però considera che in alcuni paesi del sud america non tutti hanno una lavatrice in casa e a volte questa operazione è più complicata.

La condizione ideale ma dispendiosa anche se negli anni è qualcosa di molto fattibile (fatti un salvadanaio metti due euro a settimana e a fine anno senza che te ne accorgi hai i soldi per comprarti un bellissimo Gi) è avere diversi kimono da indossare pulito ogni volta che ti alleni, ma questo lo capisco che per qualcuno è dispendioso e non è sempre possibile.

Idealmente, devi lavare il kimono dopo ogni sessione dura di allenamento, quindi quando lasci il kimono bagnato di sudore  e se fai sempre un allenamento con serietà capita tutte le lezioni.

Considera che ogli volta che ti alleni entri in contatto con i germi che sono sul tappeto,  portati  dai tuoi compagni di allenamento, da te stesso, ecc. , ad esempio una cosa schifosissima ci sono quelli che vanno in bagno a piedi nudi e tornano sui tappetini.

Se fai così in palestra fai veramente schifo!! Non sei a casa tua.

Come linea guida possiamo dire che devi lavarlo ogni volta che lo usi perché è meglio essere pulito ormai lo hai capito ma se non è possibile lavarlo dopo ogni lezione puoi usarlo di nuovo ancora una volta però in questo caso devi appenderlo subito all’aperto, preferibilmente al sole o, se puoi utilizza un asciugacapelli perché con il calore uccidi molti germi.

Questi proprio se non puoi lavarlo o se hai una emergenza 🚨 non deve essere una abitudine.

Se utilizzi più di due volte il tuo Gi senza lavarlo sinceramente rientri nella categoria dei puzzino ed è antigienico, prova farlo annusare alla tua fidanzata vediamo cosa ti dice, magari il tuo compagno di allenamento non si osa, ma pensa veramente che fai schifo.

Il mio consiglio è di averne almeno due da fare ruotare, personalmente ne ho 4 che faccio ruotare e di solito mi alleno più volte a settimana (negli anni ne accumuli di Gi e un mio consiglio visto l’alto abbandono nelle palestre è di guardare nell’usato o chiedere a compagni di allenamento che hanno iniziato e che per motivi vari hanno abbandonato).

Durante il fine settimana cerca di lavare insieme o in due volte i tuoi Gi per avere durante la settimana il tuo Gi pulito per allenarti senza puzzare e rispettare i tuoi compagni di allenamento.

RACCOMANDAZIONI SU COME FARE IL LAVAGGIO

Il gi è fatto di cotone e quindi devi trattarlo come tutti i capi di cotone. Lava i kimono colorati separati dai capi bianchi o altri gi bianchi (se li lavi insieme rischi di avere il kimono bianco macchiato e quelli colorati sbiaditi del colore).

Alcuni usano per i gi colorati l’aceto di mele, personalmente l’ho usato a Cuba perché non avevo i prodotti che ci sono qui nei supermercati per capi colorati ma non lo uso qui in Italia. Usalo invece se è la prima volta che lavi il kimono, questo quando si tratta di uno gi colorato.

Se dimentichi o lasci il kimono per 3 giorni nello borsa sudato dopo averlo usato lo rovinerai, come colore, come batteri, come odore, lo fai marcire.

Il modo più corretto è lavarlo sempre con acqua fredda, usa un  detersivo (liquido) e un pò di ammorbidente dopodiche mettilo ad asciugare fuori  all’aperto.

Attenzione se si utilizzi un essiccatore è probabile che il kimono si restringe le prime due o 3 volte che lo lavi e dopo queste 3 volte, non più. Se non si vuoi che si restringa  devi asciugarlo a temperatura ambiente.

Questo trucchetto lo puoi usare se è leggermente grande il tuo gi.

Non usare il cloro perché crea de danni al tessuto, il 99% dei kimono sono realizzati in 100% cotone e il cloro danneggia il tessuto.

È necessario fare lo sforzo e non solo per gli altri ma anche per te, di prenderti cura della tuapelle, perché è da lì che partono le infezioni sul tatami che possono essere gravi se trascurate, per questo ti ho consigliato sei saponi studiati appositamente.

Ps. Mettere il deodorante o un profumo sul tuo gi o su di te non significa che non puzzi o che è come come il lavaggio!

Quando vai in palestra fai come quando devi uscire con una ragazza o con un ragazzo quindi lavati e mettiti un “vestito” pulito.

Andrea

 

L’unico sapone che devi usare dopo l’allenamento!!

Allenarsi duramente è qualcosa di incredibilmente soddisfacente ed è bellissimo il relax dopo che ti sei fatto una bella doccia.

Il problema è che se come me ti alleni tutti i giorni la doccia la doccia la devi fare con un detergente il più naturale possibile perchè sono sicuro che non vuoi inquinarti con la chimica dei bagnoschiuma da supermercato.

Considera poi che se la tua specialità è la lotta ti troverai spesso a contatto con la tua pelle sul tatami e a contatto con la pelle dei tuoi compagni di allenamento per questo devi usare dei detergenti con delle proprietà disinfettanti e curative per la tua pelle.

Gli ematomi, le bruciature sul tatami, ecc. devi trattarle con un sapone che oltre a lavarti ti aiuta a lenire, disinfettare e chiaramente profumare la tua pelle.

Ps. Anche se non ti alleni devi lavarti tutti i giorni, però è diverso lavarsi quando hai i pori della pelle aperti dal sudore dell’allenamento e hai la pelle sensibile.

Per venire incontro alle pelli più sensibili per sportivi una azienda californiana “The Arm Bar Soap Company”, ha creato una linea di saponi totalmente naturali e piena di ingredienti per aiutare la tua pelle e la cosa spettacolare proprio con un design tutto Jiu Jitsu.

L’azienda Arm Bar Soap Company si è data come missione quella di fornire un prodotto totalmente naturale per atleti “particolari”, direi speciali ed eliminare la concorrenza degli altri produttori di sapone per gli sportivi e diventare il produttore leader di sapone per sport da combattimento.

Con la sua miscela personalizzata di 5 oli essenziali, sono pronti a calpestare il tappeto sempre e ovunque, e andare in “guerra” non solo nella lotta ma contro le più brutte di infezioni della pelle.

Come sai, un pesante senso di misticismo ha sempre circondato il grado di cintura nera, la black belt.

Nell’arte di Jiu Jitsu, una cintura nera porta con se racconti di innumerevoli lezioni e battaglie raggiunte in anni lungo il proprio cammino.

Nel suo sviluppo, “The Arm Bar Soap” ha subito molte trasformazioni, prima di diventare il prodotto finale che è oggi.

Quindi, queste saponette indossano tutte le cinture compresa la nera con orgoglio, e continuano ad allenarsi duramente per la lotta contro i tuoi avversari più difficili tra cui le infezioni funghine.

La pozione originale

Ogni bottiglia per lavare il corpo è stato fatto a mano a San Francisco, in California, utilizzando solo ingredienti migliori, tutto naturale e progettato specificamente per pulire l’atleta full-contact.

  • La pozione originale” contiene la nostra formula altamente considerato il nostro primo lotto di sapone – una delicata miscela di 5 oli essenziali di provenienza locale – di tea tree, eucalipto, menta piperita, citronella, e bergamotto.
  • Uniformemente dispersi per ogni bottiglia c’è una manciata di delicatati esfoliante Bits Noce Shell – tutti di origine made in California.
  • Il sapone per il corpo è stato formulato senza prodotti chimici corrosivi, profumi, conservanti, o coloranti. “La pozione Original” è al 100% Paraben e solfato-libero.
  • Si prega di riciclare la bottiglia dopo l’uso.

 

Il Cocoa Batch

  • Ogni barra di sapone è fatto a mano e progettato in California, con nient’altro che tutti ingredienti naturali. Ogni ingrediente è stato accuratamente combinati per creare una barra di sapone per ripulirti efficacemente dopo allenamenti e combattimenti senza rompere in due il tuo portafoglio.
  • Contiene una miscela personalizzata di 5 oli essenziali tra cui dell’albero del tè, eucalipto, citronella, bergamotto, menta piperita e con esfoliante farina d’avena in briciole e idratante burro di cacao!
  • Adatto anche per le pelli più sensibili

 

The Milk n ‘Honey Batch

  • Ogni barra di sapone è fatto a mano e progettato in California, con nient’altro che tutti ingredienti naturali. Ogni ingrediente è stato accuratamente combinati per creare una barra di sapone per ripulirti efficacemente dopo allenamenti e combattimenti senza rompere in due il tuo portafoglio.
  • Contiene una miscela personalizzata di rosmarino, tea tree e olio di limone con esfoliante semi di papavero e idratante Latte e Miele!
  • Adatto anche per le pelli più sensibili.

 

Il Batch hawaiana

  • Ogni barra è fatto a mano e progettato in California con ingredienti di provenienza direttamente dalle aziende agricole hawaiane locali che praticano metodi di coltivazione responsabili.
  • Riccamente profumato con lavanda Maui di allevamento e combinato con una miscela fungo-combattimento di olio dell’albero del tè e Kaua’i di allevamento e Noni Juice. Ogni barra inoltre contiene un delicato infuso con olio idratante Kuku’i dado, e cosparso di esfoliante 100% motivi di caffè Kona!
  • Adatto anche per le pelli più sensibili

 

Il Peppermint Batch

  • Ogni barra di sapone è fatto a mano e progettato in California, con nient’altro che tutti ingredienti naturali. Ogni ingrediente è stato accuratamente combinati per creare una barra di sapone per ripulirti efficacemente dopo allenamenti e combattimenti senza rompere in due il tuo portafoglio.
  • Contiene una miscela personalizzata di 5 oli essenziali tra cui dell’albero del tè, eucalipto, citronella, bergamotto, menta piperita e con esfoliante guscio di noce Bits e idratante burro di karitè!
  • Adatto anche per le pelli più sensibili

 

Gli ingredienti magici di questo sapone:

Olio dell’albero del tè è spesso definito come “oro liquido” nella comunità di guarigione olistica. Ha proprietà antimicrobiche e anti-fungine sono ineguagliata da qualsiasi altro prodotto di guarigione naturale. E’ stato dimostrato efficace per disinfettare e prevenire tali malattie della pelle come la tigna, acne, piede d’atleta, forfora, e, soprattutto, il temuto Staphylococcus Aureus, o infezione da stafilococco. E’ quasi come se questo olio è stato specificamente messo su questa terra per proteggere e guarire l’atleta di combattimento. Hmmm …

Olio di eucalipto è stato aggiunto al sapone come rinforzo di Tea Tree Oil. Con molte proprietà antisettiche, E’ stato anche dimostrato che promuove la rapida guarigione delle ferite infette e riduce eventuali infiammazioni della pelle come le “bruciature sul mat” che negli sport da combattimento sono molto familiari. Con il suo piacevole aroma terroso, olio di eucalipto si comporta anche come un deodorante tutto naturale.

Olio alla Citronella aiuta a dare al sapone un leggero profumo agrumato. E’ stato usato per secoli come un antibatterico tutto naturale, anti-microbico e preventiva antisettico per la crescita di microrganismi che causano malattie. Quando viene applicato sulla pelle, è stato anche dimostrato che aiutare a diminuire le tensioni muscolari che è comune negli atleti combattimento.

Olio al Bergamotto è derivato da un frutto tropicale, con agrumi e combina molto bene con l’olio Lemon Grass per dare al sapone un profumo unico. Ha anche molte proprietà antibiotiche che aiutano a cessare la crescita di virus e funghi che interessano la pelle. Inoltre, insieme con la sua capacità di eliminare l’odore del corpo, questo olio aiuta anche a proteggere le ferite da infezioni e accelerare il processo di guarigione di quelli esistenti.

Olio di menta piperita è l’ingrediente dentro il sapone che inizia l’intero processo di trattamento. E’ la proprietà del mentolo che permette alla pelle di “respirare” dopo una sessione di allenamento a lungo. In questo modo tutti gli altri oli di guarigione di fluire liberamente nei pori e iniziare a fare lavorare su qualunque organismi brutte avete raccolto durante la sessione di allenamento sudato.

Steel-cut avena sono macinati in briciole e distribuito in modo uniforme nel corso di ogni barra di sapone per aiutare nella fase esfoliante la pelle morta.

Olio di lavanda – Sourced sull’isola di Maui, questo olio stupefacente è stato infuso nella tuo primo “Batch hawaiano”. Usato per secoli come un metodo contro il dolore del tutto naturale e sollievo contro lo stress, un antisettico per abrasioni e graffi, e un antibiotico contro le infezioni della pelle, l’olio di lavanda è l’abbinamento perfetto con grapplers e tutti gli atleti da combattimento allo stesso modo.

Noni Juice – ideale per grapplers – il succo e la polpa del frutto di Noni sono stati tradizionalmente usato nella cultura polinesiana per promuovere la rapida guarigione delle contusioni, graffi, e bolle. E’ un forte antifungini e antisettiche lo rendono un ingrediente ideale per la disinfezione graffi raccolto durante sparring duro.

Olio di Noce Kukui – L’albero di noce di Kukui è l’albero ufficiale dello stato delle Hawaii. In tempi tradizionali, hawaiani potrebbe utilizzare l’olio e semi di dadi per illuminare le torce, tuttavia, l’olio dalla Kukui Dado è anche estremamente utile quando applicato sulla pelle. E’ usato per il trattamento di disturbi come ustioni e tagli e anche creduto per promuovere la guarigione dei sintomi psoriasi ed eczema. Il suo scopo primario nel sapone è nutrire e idratare la pelle dopo che  gli altri oli hanno fatto il loro corso attraverso i pori.

Guscio di noce Bits – usate come un esfoliante in “The Peppermint batch”, questi gusci sono a terra in bit e usato per aiutare esfoliare via la pelle morta.

Kona Coffee Grounds – provenienti dal lato ovest dell ‘isola di Hawaii aka The Big Island, questi terreni sono stati mischiati nel “Batch hawaiano” per comportarsi come un esfoliante e lucidare e buttare fuori la pelle morta. Inoltre, la caffeina nei fondi di caffè agisce anche come vasodilatatore che restringe i vasi sanguigni, permettendo alla pelle di stringersi e ridurre la comparsa di cose come cellulite e vene varicose.

Sito Web: http://www.armbarsoap.com

Vado a farmi la doccia!!

Andrea