5 modi per vedere se il tuo coltello è affilato

Condividere ti rende migliore

 
Questo blog non è un posto dove puoi venire a fare prediche moralistiche, non perchè non è corretto aspirare a un mondo giusto e migliore ma le tue regole non sono quelle seguite dal tuo probabile aggressore e di sicuro non ti vuole fare nessuno sconto e tu non devi farlo a lui.

Le armi rappresentano un forte equalizzatore utilizato da un aggressore per intimidirti, estorgerti qualcosa, rapinarti o farti fare cose che non puoi fare ed è allo stesso tempo un forte deterrente anche per lui perchè la lama è una lama per tutti e nessuno vuole fare un duello di coltello perchè la paura non è unilaterale a meno che trovi un pazzo o un drogato di “crocodile”.

Ora la tua lama deve essere sempre affilata, ma come fai a capire se il tuo coltello che ti sei comprato su amazon dopo avere visto un film.

Un coltello affilato è più sicuro di quello che nelle tue mani che non è affilato.

Ti suona strano?

Le lame affilate sono più facili da usare. Sono più facili per tagliare e controllare. Fanno quello che vuoi e lo fanno bene per la maggior parte del tempo.

Per coloro che hanno una lama che non stia vivendo fino al suo pieno potenziale devi sapere che potrebbe essere uno strumento inutile perchè effettuare un taglio e non un graffio non è qualcosa che puoi fare con una lama non affilata e per verificare questo ci sono dei metodi sperimentati e testati.

Sai, hai presenti come quelle tradizioni che tuo nonno ha sempre fatto davanti a te e che magari hai dimenticato.

In Italia anche se si è persa, c’è una antica tradizione sull’uso del coltello al pari dei pesi medio orientali e latino americani.

Ecco 5 metodi per verificare se il tuo coltello taglia:
  • Test di carta – Il test di carta è famoso come il foro rotondo sui coltelli della Spyderco. Prendi una carta da stampante, una rubrica telefonica o qualsiasi altra carta relativamente sottile che puoi trovare. Fai questo gioco cercando di rasare delle linee di carta il più sottili possibile. Se vedi che scorre facilmente stai facendo bene, è affilato ma se la tua lama deve premere attraverso la carta o semplicemente piega e rimescola alora il tuo coltello ha bisogno di un una riaffilatura, ecco tutto, fai questo atto di amore, affila il tuo coltello.
  • Rasatura dei peli – Se osservi attentamente le braccia degli appassionati di coltelli, probabilmente vedrai delle zone delle braccia dove proprio non sembrano proprio crescere i peli ma non è così. Un coltello che facilmente rade i peli è un coltello molto affilato. Hai presente il rasoio del barbiere, ecco la fame del “rasoio tagliente”  del barbiere è nel pensiero comune delle persone. I peli delle bracci sono un ottimo modo per testare l’affilatura della lama su ogni tipo di lama.
  • Unghia – Le lame di coltello affilato penetrano nelle unghie. È una specie di attrazione magnetica, ma con acciaio affilato e qualunque sia la forma delle unghie accade questo. Basta posizionare la tua lama in un’unghia ad un leggero angolo. Se la lama penetra è affilata , se scivola, è neccessario che gli dedichi tempo e attenzione, è da affilare.
  • Pomodoro o patate – Pomodori e patate attraverso la tua lama affilata devono tagliarso con molta facilità. Se il tuo coltello può tagliare sottili pezzi di pomodoro senza sforzo, è affilato. Quando si affettano le patate, più liscio è il bordo della patata, più è affilata la lama. i coltelli poco affilati invece lasceranno bordi più rovinati e rotti.
  • Feel It ! (senti) – Forse il trucco più antico del libro e la carta è il metodo del pollice. Esegui il pollice perpendicolarmente sul bordo di taglio del tuo coltello (non lungo la lama!) E vedere se si può sentire una leggera afferra. Ciò richiede una certa pratica prima che tu sia in grado di sentire la differenza tra un coltello tagliente e uno inutile. Non ti devo spiegare che fare questo può essere pericoloso e devi fare questa presa con estrema cautela!

Ora che hai testato il tuo coltello attraverso i test di taglio, rimane una domanda: è necessario un pò di amore e rispetto per la tua lama?

Si! Ricordati di rispettare la lama.

Le seguenti guida di affilatura ripristinerà la tua lama a tutta la gloria che aveva quando era fresca nella scatola ma ricordati di rispettarla, non è un gioco, non mancargli mai di rispetto perchè è e rimane una delle armi più insidiose create dall’uomo nonostante la sua apperente semplicità.

Andrea


Condividere ti rende migliore