La difesa personale si è rotta nel 2018

La difesa personale nel 2018 si è rotta ma in ExpertFighting trovi il modo per risolvere questo problema ma non solo.

Ma chi è che ha distrutto l’industria della difesa personale e lo ha quasi fatto senza problemi, quasi indisturbato nonostante oggi rispetto a 20 anni fa ci sono molte più informazioni, forse il problema sta anche in questo.

Chi è stato?

Due “individui” in particolare.

Dettagli

La citazione del giorno 059 – Tecumseh l’indiano Shawnee che un giorno disse

In questi giorno studiando alcune cose di tomahawk (Piccola ascia a testa ovale o sferica, di pietra o di legno massiccio, e successivamente di ferro, con immanicatura in legno, usata come strumento di lavoro e come arma da combattimento dagli Indiani delle praterie nordamericane) mi sono imbattuto in questa citazione di Tecumseh un indiano della tribù…

Dettagli

La pillola del giorno 053 – Lottare con gli occhi chiusi

Sicuramente ti è capitato in molti casi di vedere qualche film dove venivano studiate tecniche di arti marziali o allenamenti ad occhi chiusi, ora a parte la cinematografia, si stratta realmente di un metodo di lavoro che serve per sviluppare le caratteristiche cinsestetiche e di propriocezione del nostro corpo di percepire la presenza “ascoltando il…

Dettagli

Attacchi da aggressioni multiple e il principio del cerchio. Come si combatte contro più aggressori?

Attacchi da aggressioni multiple e il principio del cerchio. Oggi se cerchi nella cronaca non è difficile trovare notizie di aggressioni di gruppi di ragazzi che attaccano uno o due ragazzi in branco, ora al di là dei futili motivi le condizioni di attacco in branco non sono episodi così rari quando ci sono delle…

Dettagli

Hai preso una denuncia per aggressione, ora che succede?

Sei rimasto o rimasta coinvolta in uno scontro con uno sconosciuta/o, con un condomino, un vicino di casa, una banale lite per un parcheggio, non volevi ma ti sei difeso o hai perso le staffe e ti sei menato con questa persona, ci sono testimoni, è arrivata la polizia e sei stato denunciato.

Ora che cosa ti succede? Quale sarà la tua pena?

La pena dipende dalla gravità delle lesioni procurate. Se sono guaribili in più di 20 giorni, il reato è perseguibile d’ufficio. Quando scatta la prescrizione.

Dettagli